Chanel victims

Chanelvictims L’algoritmica ribellione delle pupe del capo Da un pianeta che evidentemente non è lo stesso in cui vivono i comuni mortali ci giunge notizia di un plotoncino di bellone dalle turgide labbra che si cimenta nella distruzione a suon di sforbiciate di agognati prodotti, dicasi borsette dal valore medio di 5.000 Euro. Vivendo le…

Il velo di Qahera

Superpoteri vs colonialismo culturale Qahera, ovvero l’eroina di DEENA MOHAMMED, che di fatto si chiama come la sua città di origine ( “Al-Kahira” cioè Il Cairo), è una specie di Batwoman che ci mette cinque secondi a montare in bestia nel momento in cui una tipica affermazione patriarcale di stampo religioso, o semplicemente testosteronico, giunge…

La morte ti fa bella

L’esercito di militi ignote si scontra con il fallo infelice di Vespa Con gli anni la mascella di Bruno Vespa si è fatta più rigida e l’angolazione del labbro ha accentuato il proprio design a U capovolta. A contrasto, l’architettura del naso, il ciglio arcuato e la fissità dello sguardo conferiscono da sempre al Nostro…

Sogno delle botte di mezz’estate

Maria Goretti colpisce ancora e colpisce di brutto Le lettere al direttore di giornali e giornaletti non vanno sottovalutate. Talora il destino elargisce inopinate epifanie nei posti più impensati, dicasi sale d’attesa del dentista o cessi di case genitoriali.  Nella mia personale e recente esperienza di mezz’estate, la lettera in questione va ad affrontare nientepopodimeno…

Fallo al centro

Dover dimostrare che un delitto è avvenuto, dopo averlo subito, è atroce. Ci sono casi in cui morendo si punta sul sicuro.