Pennini mozzi

Ma pare che sia colpa delle femministe Per mia fortuna sono pochi i comportamenti vessatori di cui sono stata testimone e quasi sempre di mezzo c’erano festa, alcol in abbondanza e una certa stanchezza che rende irritabili le persone. La peggiore nella mia classifica personale è senz’altro una certa discussione coniugale degenerata in percosse in…

Chanel victims

Chanelvictims L’algoritmica ribellione delle pupe del capo Da un pianeta che evidentemente non è lo stesso in cui vivono i comuni mortali ci giunge notizia di un plotoncino di bellone dalle turgide labbra che si cimenta nella distruzione a suon di sforbiciate di agognati prodotti, dicasi borsette dal valore medio di 5.000 Euro. Vivendo le…

DIARIO DI UNA BISTECCA CHE FUGGE

Alberto Garzón, baldo Ministro del Consumo del Regno di Spagna, è un eterno giovanotto, di sincero credo di sinistra e troppo mite e discreto per andare di moda di questi tempi in cui furoreggiano ministri-alfa con pugnale tra i denti e lingua biforcuta. Certo, gli è toccato l’ingrato compito di regolamentare “consumi, protezione dei consumatori…

LEZIONI DI VITA VOLANTI

L’eroina di questo post rientra in una delle casistiche che potremmo definire come “Sindrome da novello Siddharta” ovvero quella pulsione che talora coglie l’essere umano in ritorno dalle ferie e lo spinge a esclamare in cuor proprio “Ora che ho assaporato il gusto pieno della vita, torno e stravolgo la mia triste esistenza” e una…

Il serenissimo tuo signore

Quella buonanima del Signor Serenissimo e tutti quelli come lui decidono per te arrogandosi invece il diritto a essere loro e solo loro a decidere per sé stessi. E tu, quando ti incapricci a fare una cosa attualmente bandita, ti arroghi il diritto di decidere per gli altri. Qualsiasi altra spiegazione, esemplificazione o sillogismo è noia.