DIARIO DI UNA BISTECCA CHE FUGGE

Alberto Garzón, baldo Ministro del Consumo del Regno di Spagna, è un eterno giovanotto, di sincero credo di sinistra e troppo mite e discreto per andare di moda di questi tempi in cui furoreggiano ministri-alfa con pugnale tra i denti e lingua biforcuta. Certo, gli è toccato l’ingrato compito di regolamentare “consumi, protezione dei consumatori…

La solitudine dei numeri ultimi

Bello e impossibile, Sánchez porta la Spagna a nuove elezioni in una dimostrazione di fedeltà ai principi dell’onanismo politico dei nostri tempi Oh noi tapini che per mesi siam ricorsi a tutti i santi e le madonne, oltre che ad altari buddisti, riti tibetani, bar mitzvah (non c’entra nulla, lo so, ma non si sa…

Santissimi Pietro e Paolo d’Iberia

Impasse in paradiso Il PSOE e Unidas Podemos son cugini di quindicesimo grado e le famiglie, si sa, possono convertirsi nel miglior teatro di implacabili rivalità e recriminazioni continue. San Pietro Sanchez d’Iberia, che la stampa italiana ribattezzò a suo tempo “Pedro il Bello” ha un cruccio: San Paolo Iglesias (che più santo non potrebbe…

Tu scendi dalle stelle

È vero che Pinocchio appare in un classico della letteratura, ma non per questo possiamo nominarlo docente universitario alla facoltà di lettere. Ascensione e pubblica triturazione del pluridecorato Pedro Duque, al posto sbagliato nel momento ancora più sbagliato Una delle operazioni più mediatiche della storia recente della Spagna è stata la cacciata dal tempio di…