DIARIO DI UNA BISTECCA CHE FUGGE

Alberto Garzón, baldo Ministro del Consumo del Regno di Spagna, è un eterno giovanotto, di sincero credo di sinistra e troppo mite e discreto per andare di moda di questi tempi in cui furoreggiano ministri-alfa con pugnale tra i denti e lingua biforcuta. Certo, gli è toccato l’ingrato compito di regolamentare “consumi, protezione dei consumatori…

L’unicorno triste della Repubblica

Altra data “fatidica” in vista: domani 16 ottobre, quando Puigdemont finalmente chiarirà a Rajoy se veramente, anche fosse per 46 secondi, l’ambita Repubblica è stata dichiarata nello storico e confuso 10 ottobre. Da quella risposta dipenderà la caduta o meno dell’Anticristo, sotto forma di svuotamento di tutti i poteri dell’autonomia e pugno di ferro centralizzato….

Quattrocento sfumature di ignavia

Signore e Signori, l’ormai moribondo made in Italy potrebbe veder cambiare drasticamente le proprie sorti! Se state coraggiosamente affrontando i quotidiani conati provocati dall’onnipresente “argomento crisi” spreddato di cali delle borse che vi provocano il logorio, sollevate lo sguardo dalla tazza e scrutate l’orizzonte. Mamma Italia ha partorito un nuovo genere di lusso che promette…